martedì 17 giugno 2008

Quale Italia vogliamo costruire?

Il primo commento di questo blog vorrei dedicarlo all'Italia e alla situazione che stiamo vivendo. Vorrei parlare principalmente di politica quest'oggi (così incomincio subito a farmi un pò di nemici.. Ahahahah!!!)... Già, di politica perchè è da poco cambiato il Governo ma sta già molto cambiando il Paese. In peggio, molto in peggio.. A mio parere. Premetto che non sono nè mai sarò iscritto ad alcun partito politico (escluso il fatto che ne fondi un domani uno mio.. Ipotesi non totalmente escludibile vista la situazione.. Ahahahah ;-) ) perchè nessun partito mi rappresenta totalmente. Al di là del partito guardo le persone, perchè credo che la "rovina" della politica sia proprio la partitica! Detto questo, però, lo ammetto.. Sono di sinistra! Già, lo ammetto.. Confesso.. Perchè di 'sti tempi essere di sinistra pare sia quasi un reato.. Mi aspetto a breve dal nuovo Governo un nuovo reato: il reato di sinistrità, dopo quello di clandestinità. La sinistra è MORTA, uccisa, fatta a pezzi.. Chiunque ormai la prende in giro, come si prendevano in giro un tempo i cosidetti "scemi del villaggio". Per colpa di chi? Di quelli di sinistra, si amici miei.. Alle ultime elezioni ho votato Walter Veltroni, tutto fiducioso e speranzoso in quest'uomo che sembrava portare chissà quale vento di novità.. Incastrato dentro al meccanismo "bastardo" del voto utile (avrei voluto votare Sinistra Arcobaleno, ma mi pareva un voto campato nel cesso). Diviso fra il votare e non votare, ho scelto il male minore. Beppe Grillo suggeriva la seconda opzione, ma ho pensato che d'altronde poi i giochi si fanno in Parlamento e non nelle piazze. Votare è un dovere che si fa alla nostra Repubblica. Ho votato Veltroni non rendendomi conto quanto ingenuo (...ingenuo? Mah..) fosse quest'uomo che, in primis, ha contribuito ad affossare il buon Governo Prodi (già.. buon.. Forse ero uno dei pochi in Italia a cui il Governo Prodi piacesse.. E molto.. Per quello che stava facendo, e per la persona che è Romano.. L'unico che, volenti o nolenti, è riuscito a battere per ben due volte Berlusconi) e in secondis si è illuso che Silvio bis fosse diverso. Adesso se ne sta rendendo conto pure lui di quanto fu idiota.. Un pò tardi forse.. Eh Walterino? Già, perchè finalmente "Testa d'Asfalto" si sta (ri)mostrando per quello che è davvero.. Una storia, un copione già visto.. L'imprenditore che governa l'Italia pensando di dirigere una sua azienda. Leggi ad-personam, tivù e giornali controllati, informazione a senso unico.. Con l'aggravante, questa volta, della grande Forza che ha preso la Lega Nord. Se Berlusconi mi fa attorcigliare le budella, la Lega non da meno. Questo partito di sottosviluppati culturalmente (gente come Calderoli, Borghezio, Castelli.. Nelle "aule del Potere".. ??) che fa leva sugli istinti più bassi e animaleschi dell'uomo: il razzismo, la paura del diverso, i soldi, l'egoismo. La situazione è triste, tristissima.. Stanno sfornando una legge peggio dell'altra.. Senza guardare in faccia a nessuno, Costituzione italiana e Presidente della Repubblica compresi. La vera Sinistra è sparita dal Parlamento (ma possibile che gli italiani siano diventati così coglioni???), per fortuna che c'è rimasto Di Pietro a fare un pò di opposizione seria e dura. Se l'avessi saputo avrei votato per lui. Peccato solo sia poco ecologista. Stiamo a vedere.. Ma (ri)svegliamoci anche un pò.. (ri)tiriamo fuori un pò di buon vecchio sano anti-berlusconismo.. Che non vorrei deludervi, cari amici, ma Re Silvio è sempre lui.. Il Re è nudo, come sempre.. Anima Blu

7 commenti:

aki ha detto...

ciao anima blu!non ti conosco...per questo mi sembra un po' strano essere la prima "commentatrice" del tuo blog! ti ho scoperto grazie a luca faccio, che mi ha segnalato il tuo blog! che dirti? penso che passerò spesso di qui...mi piace la tua filosofia di vita e sono anche io una ragazza disabile a cui piace capire come va il mondo..soprattutto x cercare di intravedere un po' di speranza in questa italia di leggi ad personam e pacchetti sicurezza (di chi poi?)...alla prossima allora!

Anima Blu ha detto...

Grazie Aki.. Mi ha fatto molto piacere leggere il tuo commento.. Il primo del mio blog.. Passa spesso a trovarmi e lascia le tue opinioni.. un Abbraccio, Anima Blu

snupo ha detto...

Ciao fratello!!!
Ho letto con attenzione la tua riflessione e su tante cose sono d'accordo.anche io ho votato Veltroni(diciamo che ho scelto dal mio punto di vista il male minore),ma non apprezzo per tante questioni morali la sinistra.
Aborto ,relativismo,mancanza di una visione più alta del vivere la rendono (sempre dal mio punto di vista) assurda.
La rivoluzione deve partire da noi nel nostro piccolo ed espandersi attraverso il vero amore e la comprensione.....ma anche lo stato deve fare la sua parte in modo deciso..... e se necessario anche in modo duro.
Un po d'ordine non farebbe male....specie in quei luoghi dove sembra ci sia di tutto fuorchè lo stato.
Ogni bene fratello
Snupo

snupo ha detto...

Ciao fratello!!!
Ho letto con attenzione la tua riflessione e su tante cose sono d'accordo.anche io ho votato Veltroni(diciamo che ho scelto dal mio punto di vista il male minore),ma non apprezzo per tante questioni morali la sinistra.
Aborto ,relativismo,mancanza di una visione più alta del vivere la rendono (sempre dal mio punto di vista) assurda.
La rivoluzione deve partire da noi nel nostro piccolo ed espandersi attraverso il vero amore e la comprensione.....ma anche lo stato deve fare la sua parte in modo deciso..... e se necessario anche in modo duro.
Un po d'ordine non farebbe male....specie in quei luoghi dove sembra ci sia di tutto fuorchè lo stato.
Ogni bene fratello
Snupo

vale ha detto...

cosa ne pensi dell approvazione della chiesa riguardo l ascensione di berlusconi?

katia ha detto...

Ciao Francesco che bello scoprire che hai un blog tutto tuo...grandioso...
"La tua macchina è giapponese,
la tua democrazia è greca,
il tuo caffè è brasiliano,
il tuo orologio è svizzero,
la tua camicia è indiana,
la tua radio è coreana,
le tue vacanze sono turche, tunisine e marocchine,
le tue cifre sono arabe,
la tua scrittura è latina,
...tu rimproveri a tuo fratello di essere STRANIERO.
Vogliamo costruire un' Italia che non sia xenofoba...
Questa politica mira alla violenza! Il nuovo governo è appena iniziato e già si stanno verificando atti di pura violenza xenofoba e razzista!

coffee ha detto...

Ciao Francesco!Sono Anna Maria e ti ho conosciuto in occasione degli Esami di Stato nella tua scuola( il gap in busta paga tra uomini e donne).Grazie per la ricchezza e la sensibilità che ci hai offerto e per lo splendido percorso. Auguri per il 97( i numeri non possono valutare l'umanità, ma le convenzioni, sì).A prestocoffee